lunedì 9 dicembre 2013

My Hair Routine


Non sono certo Miranda Kerr, ma per una cosa mi hanno fatto più di una volta i complimenti: i miei capelli! Credo che in fatto di capelli conti moltissimo il fattore genetico, ma mi piace pensare che nel corso degli anni  anch'io abbia contribuito per averli sempre al meglio! Durante la mia fase teenage non sempre ho fatto le scelte giuste, li ho tinti, fatto méches, diciamo che un po' li ho maltrattati, ma da che mi ricordi, la mia routine quando li lavo è sempre stata la stessa da sempre. Non ho mai avuto uno shampoo preferito, ho sempre cambiato a seconda delle novità e del prezzo. Ho i capelli normali, non si sporcano tantissimo, quindi li lavo un giorno sì e uno no, a volte ogni due giorni circa. Di regola faccio sempre due lavaggi con lo shampoo e uso sempre il balsamo. Quando li sento un po' più sfibrati ci aggiungo anche la maschera (una volta al mese circa o due se ci sono troppe doppie punte!) . Il primo shampoo mi dà la sensazione di levare via il grosso, con il secondo shampoo li sento davvero puliti e pronti a ricevere il nutrimento del balsamo. In fatto di marche diciamo che ultimamente la mia preferita è Herbal Essence, su di me funzionano e hanno un profumo spettacolare. Quello che sto usando adesso è quello giallo, Forti e Nutriti mi sembra e lo trovo fantastico! Ho provato anche quello azzurro Potere Idratante e quello rosa/fucsia Lisci da Accarezzare entrambi molto buoni! Altra marca con cui mi son sempre trovata bene è la L'Oreal, la linea Crystal Gloss e Liss Intense. Anche con la Garnier mi trovo abbastanza bene, ma sono con gli Ultradolce. La linea Fructis invece mi ha sempre dato fastidi. Una volta asciugati, anche se li risciacquavo sempre benissimo, mi restava la sensazione di avere ancora dello shampoo tra i capelli! In fatto di capelli, la scelta dello shampoo è sempre personalissima. La cute lì infatti è molto delicata, se si hanno problemi dermatologici, meglio evitare gli shampoo commerciali e puntare invece su quelli che troviamo in farmacia.
Vediamo allora com'è la mia hair routine!
1) Nel primo lavaggio con lo shampoo massaggio molto bene il prodotto su tutto il cuoio capelluto, in questa fase non mi occupo di tutta la lunghezza del capello ma mi concentro di più sulle radici. Risciacquo per bene.
2)Nel secondo lavaggio, massaggio bene la schiuma su tutta la lunghezza e uso meno prodotto e più diluito. Di nuovo, risciacquo per bene.
3) Metto il balsamo. Non lo stendo sulle radici, ma mi concentro solo sulle lunghezze e sulle punte. Lo lascio agire per qualche minuto. Risciacquo un po' e pettino i capelli con una spazzola a denti larghi (questo passaggio è utile per chi ha i capelli lunghi come me, se li avete corti direi che non vi serve). Risciacquo per bene. 
4) Se ho bisogno delle maschera la applico direttamente con il balsamo, in questo caso però la lascio agire un po' di più (minimo 5-8 minuti). Se avete i capelli molto sfibrati o secchi vi consiglio di tenere la maschera anche 10-15 minuti e avvolgete i capelli nell'asciugamano, meglio se riscaldato. Questa è una vera coccola per i vostri capelli! Dopodiché risciacquateli pure.
5) Quando risciacquate i vostri capelli vi consiglio di non utilizzare acqua caldissima, meglio un po' più tiepida per via del calcare che si trova abitualmente nell'acqua dei rubinetti (tende ad opacizzarli).
6) Una volta lavati li tampono con un asciugamano. Mi raccomando non strapazzateli in questa fase! Non strizzateli troppo per far uscire tutta l'acqua! Siate delicate e i vostri capelli lo apprezzeranno!
7) Resto con l'asciugamano in testa almeno una decina di minuti. Dopodoché uso un olio per capelli su tutta la lunghezza e anche questa volta mi concentro di più sulle punte. Ne basta poco, lo uso solo per tenere sotto controllo le doppie punte e per dare un tocco di lucentezza in più. In questo momento sto usando l'olio Pantene per capelli normali-spessi (Siero protezione doppie punte) e mi ci trovo molto bene! A seconda del vostro tipo di capello scegliete l'olio che fa più per voi, ce ne sono tantissimi in commercio. Un prodotto nuovo e che proverò sicuramente è il Miraculous Oil di Garnier. I principali ingredienti di questi prodotti sono l'olio di semi di lino, l'olio d'argan e l'olio di macadamia. Come vi ho già detto, la scelta dei prodotti è personale, dipende dalla struttura del vostro capello e soprattutto dalla cute del cuoio capelluto.
8) Asciugo i capelli con phon. Uso il diffusore piatto e parto sempre dalle parte vicino alle radici per poi passare alle lunghezze. Li modello solo con le dita, niente spazzole per adesso.
9) Quando sono più o meno asciutti, uso una spazzola rotonda grande per dare un po' la piega. Parto dal basso, ciocca per ciocca e arrivo fino alla sommità. Non sono molto precisa in questa fase, è giusto per definire l'andatura dell'acconciatura. Ho i capelli lisci quindi non ho particolari problemi di "capelli che non stanno da nessuna parte", mi ritengo abbastanza fortunata!
10) Ultimo step passo i capelli con la piastra. Ho i capelli lisci, ma la piastra li fa stare lisci più a lungo e in più lucida il capello. Regolo la temperatura a 160° e la passo velocemente su tutte le lunghezze. Ho una Remington ed è la mia fedele compagna da molti anni. In commercio ce ne sono tantissime, vi consiglio quelle in ceramica con la temperatura regolabile, leggere e maneggevoli, con una buona superficie se avete capelli lunghi, più strette e sottili se avete i capelli corti.
Bene questa era la mia routine per quanto riguarda i capelli. Se avete dubbi o domande, commentate qui sotto! Spero di esservi stata d'aiuto!
Bacini
Hyatt